Storia

Una cooperativa giovane dalla lunga esperienza nella coltura biologica. Nel 2002 fu fondata BIO SÜDTIROL anche se, già da qualche decennio, i suoi soci avevano accumulato una lunga esperienza in fatto di agricoltura biologica.

Questa cooperativa è costituita da 180 agricoltori ed è la più grande in Europa per la produzione di mele e pere in conformità con le linee guida biologiche. Su 600  ettari, ogni anno, vengono raccolte 23.000 tonnellate di frutta, contrassegnata con il sigillo Bioland a prova della sua qualità.

Infatti, il marchio Bio è una garanzia di prodotti biologici. Questa cooperativa controlla con scrupolosità la purezza della propria merce, coadiuvata dalla più moderna tecnologia e da software che le consentono di verificare ogni singola fase di lavorazione del prodotto fino al frutteto e al raccoglitore. I processi di cernita e confezionamento sono assistiti da macchinari d’avanguardia molto efficienti. L’intero impianto, inoltre, è certificato ISO 9001/9002, IFC e BRC, mentre il 90% del raccolto è contraddistinto dal marchio GlobalGap.

BIO SÜDTIROL è particolarmente orgogliosa dell’assortimento dei suoi prodotti: oltre 30 diverse varietà come, per esempio, Golden Delicious e Gala, ma non mancano naturalmente quelle più “alla moda” come Pink Lady® e Fuji.

COOP. BIO SÜDTIROL
I-39010 Cermes
Via Trojen, 15
Part.IVA: IT02313790210
Tel. 00 39 0473 550200
Fax 00 39 0473 554126
info@biosuedtirol.vog.it

Cartina stradale
Privacy


part. IVA 00122310212